La costruzione di una buona rete sociale

Numerosi studi sostengono che le persone con una scarsa rete sociale hanno circa il doppio della probabilità di vivere circa 7 anni meno rispetto alle persone con legami sociali forti.
𝘔𝘢 𝘤𝘰𝘴𝘢 𝘴𝘪 𝘪𝘯𝘵𝘦𝘯𝘥𝘦 𝘱𝘦𝘳 𝘴𝘰𝘴𝘵𝘦𝘨𝘯𝘰 𝘴𝘰𝘤𝘪𝘢𝘭𝘦?
𝗣𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗲 𝗰𝗼𝗻 𝗰𝘂𝗶 𝗽𝗼𝘁𝗲𝗿 𝗰𝗼𝗻𝗱𝗶𝘃𝗶𝗱𝗲𝗿𝗲 𝗲𝗺𝗼𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗲 𝗰𝗼𝗻 𝗰𝘂𝗶 𝗺𝗼𝘀𝘁𝗿𝗮𝗿𝘀𝗶 𝗳𝗿𝗮𝗴𝗶𝗹𝗶, 𝗽𝗮𝗿𝗹𝗮𝗿𝗲, 𝗰𝗼𝗻𝗳𝗶𝗱𝗮𝗿𝗰𝗶, 𝗰𝗵𝗶𝗲𝗱𝗲𝗿𝗲 𝗮𝗶𝘂𝘁𝗼 𝗶𝗻 𝗰𝗮𝘀𝗼 𝗱𝗶 𝗱𝗶𝗳𝗳𝗶𝗰𝗼𝗹𝘁𝗮̀.
𝗧𝘂𝘁𝘁𝗼 𝗰𝗶𝗼̀ 𝗰𝗶 𝗽𝗿𝗲𝗽𝗮𝗿𝗮 𝗮𝗹𝗹𝗲 𝘀𝗳𝗶𝗱𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝘃𝗶𝘁𝗮, 𝗰𝗶 𝗽𝗲𝗿𝗺𝗲𝘁𝘁𝗲 𝗱𝗶 𝗻𝗼𝗻 𝗰𝗿𝗼𝗹𝗹𝗮𝗿𝗲, 𝗱𝗶 𝗲𝘀𝘀𝗲𝗿𝗲 𝗽𝗶𝘂̀ 𝗿𝗲𝘀𝗶𝗹𝗶𝗲𝗻𝘁𝗶, 𝗴𝗲𝘀𝘁𝗶𝗿𝗲 𝗹𝗼 𝘀𝘁𝗿𝗲𝘀𝘀 𝗲 𝗶𝗻 𝗰𝗼𝗻𝘀𝗲𝗴𝘂𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗱𝗶 𝗰𝗶𝗼̀ 𝗮𝘃𝗲𝗿𝗲 𝗲𝗳𝗳𝗲𝘁𝘁𝗶 𝗽𝗿𝗼𝘁𝗲𝘁𝘁𝗶𝘃𝗶 𝘀𝘂𝗹𝗹𝗮 𝗿𝗶𝘀𝗽𝗼𝘀𝘁𝗮 𝗶𝗺𝗺𝘂𝗻𝗶𝘁𝗮𝗿𝗶𝗮.
Al contrario, tenersi tutto dentro e cercare di essere forti, senza appoggiarsi a nessuno di fronte ad un avvenimento tragico porterà a soffrire per un tempo molto più lungo.
𝘊𝘰𝘮𝘦 𝘴𝘪 𝘱𝘶𝘰̀ 𝘤𝘰𝘴𝘵𝘳𝘶𝘪𝘳𝘦 𝘶𝘯𝘢 𝘧𝘰𝘳𝘵𝘦 𝘳𝘦𝘵𝘦 𝘴𝘰𝘤𝘪𝘢𝘭𝘦?
Innanzitutto per avere sostegno non ci si deve necessariamente circondare di molti individui, bastano anche solo un paio di persone fidate con cui condividere desideri e difficoltà e con cui sentirsi liberi di mostrarsi fragili.
𝗗𝗶𝘃𝗶𝗲𝗻𝗲 𝗻𝗲𝗰𝗲𝘀𝘀𝗮𝗿𝗶𝗼 𝗱𝗮𝗿𝗲 𝗶𝗹 𝗴𝗶𝘂𝘀𝘁𝗼 𝗽𝗲𝘀𝗼 𝗮𝗶 𝗺𝗼𝗺𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗶𝗺𝗽𝗼𝗿𝘁𝗮𝗻𝘁𝗶 𝗲 𝘀𝗶𝗴𝗻𝗶𝗳𝗶𝗰𝗮𝘁𝗶𝘃𝗶 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗻𝗼𝘀𝘁𝗿𝗮 𝘃𝗶𝘁𝗮, trascorrendo quel tempo in intimità e serenità, dando importanza a quelle persone e al tempo trascorso in loro compagnia.
È possibile coinvolgere anche i nostri bambini, divenendo così un grande esempio di benessere e accoglienza, insegnando loro un ottimo modo di gestire lo stress e superare momenti difficili, confidandosi e aprendosi all'altro, in un clima di fiducia e protezione.

tim-marshall-cAtzHUz7Z8g-unsplash.jpg