Come possiamo sviluppare l'assertività?

In generale le persone tendono a collocarsi ai due estremi della comunicazione: o risultano aggressive e prevaricatrici o, al contrario, si dimostrano passive, remissive e accondiscendenti verso le richieste del loro interlocutore, anche a costo di accettare o subire eventi spiacevoli.
𝙐𝙣 𝙢𝙤𝙙𝙚𝙡𝙡𝙤 𝙥𝙞𝙪̀ 𝙛𝙪𝙣𝙯𝙞𝙤𝙣𝙖𝙡𝙚 𝙙𝙞 𝙘𝙤𝙢𝙪𝙣𝙞𝙘𝙖𝙯𝙞𝙤𝙣𝙚 𝙚̀ 𝙗𝙖𝙨𝙖𝙩𝙤 𝙨𝙪𝙡𝙡’𝘼𝙎𝙎𝙀𝙍𝙏𝙄𝙑𝙄𝙏𝘼', 𝙘𝙞𝙤𝙚̀ 𝙡𝙖 𝙘𝙖𝙥𝙖𝙘𝙞𝙩𝙖̀ 𝙙𝙞 𝙚𝙨𝙥𝙧𝙞𝙢𝙚𝙧𝙚 𝙞𝙣 𝙢𝙤𝙙𝙤 𝙘𝙝𝙞𝙖𝙧𝙤 𝙚𝙙 𝙚𝙛𝙛𝙞𝙘𝙖𝙘𝙚 𝙡𝙚 𝙥𝙧𝙤𝙥𝙧𝙞𝙚 𝙚𝙢𝙤𝙯𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙚 𝙤𝙥𝙞𝙣𝙞𝙤𝙣𝙞 𝙨𝙚𝙣𝙯𝙖 𝙤𝙛𝙛𝙚𝙣𝙙𝙚𝙧𝙚 𝙣𝙚́ 𝙖𝙜𝙜𝙧𝙚𝙙𝙞𝙧𝙚 𝙘𝙤𝙡𝙪𝙞 𝙖𝙡 𝙦𝙪𝙖𝙡𝙚 𝙘𝙞 𝙨𝙩𝙞𝙖𝙢𝙤 𝙧𝙞𝙫𝙤𝙡𝙜𝙚𝙣𝙙𝙤.
1. Ascoltiamo attentamente le parole che ci vengono dette, facendo attenzione anche al linguaggio non verbale (postura, gesti, tono di voce, sguardo).
2. Cominciamo a dire no con serenità ma fermezza, senza preoccuparci di offendere l’interlocutore ma rispettando invece noi stessi e i nostri valori.
3. Assumiamoci la responsabilità delle nostre scelte, senza farci assalire dei sensi di colpa: stiamo rispettando noi stessi e ci stiamo mettendo al primo posto nella nostra vita, quindi non dobbiamo giustificarci eccessivamente o usare delle scusanti.
4. Parliamo in modo chiaro e diretto, guardando negli occhi colui a cui stiamo comunicando la nostra decisione, prendendoci il giusto tempo per respirare, senza fretta e con le giuste pause.
5. L’assertività va esercitata per diventare naturale quindi diamoci tutto il tempo per praticarla, all’inizio magari ci risulterà più difficoltosa, ma nel tempo sicuramente diventeremo sempre più naturali ed efficaci.

pexels-vie-studio-4439421.jpg